Translate

domenica 3 maggio 2015

L’Informatore lucchese: Pacifisti o Fiancheggiatori??

L’Informatore lucchese: Pacifisti o Fiancheggiatori??: Nella vicenda dei disordini di Milano, come in altre situazioni analoghe, ci sono cose che non si riescono a comprendere. Che il corteo dei...

Pacifisti o Fiancheggiatori??

Nella vicenda dei disordini di Milano, come in altre situazioni analoghe, ci sono cose che non si riescono a comprendere. Che il corteo dei NO-EXPO sarebbe stata l'occasione per creare disordini, mi sembra lo sapessero tutti. Le forze dell'ordine avevano fatto nei giorni precedenti opportune perquisizioni in covi noti per essere frequentati da centri sociali, anarchici, sinistra extraparlamentare, trovando armi improprie, molotov, bastoni chiodati, maschere anti gas. Come noto era che dall'estero stavano arrivando centinaia di no-global non certo per visitare l'EXPO. Il Sindaco Pisapia ha autorizzato questo corteo nel centro di Milano sapendo cosa bolliva in pentola. Si dirà: la richiesta era venuta da Movimenti cosiddetti pacifisti che avevano diritto a manifestare. Bene, ma il Sindaco avrebbe dovuto dire agli organizzatori che se il corteo degenerava in violenze loro ne sarebbero stati co-responsabili e che il controllo di coloro che partecipano a queste manifestazioni spetta anche e sopratutto agli organizzatori, che devono essere responsabilizzati sui cortei che organizzano e chiamati a pagare i danni delle violenze. Quando le manifestazioni le organizzano i Sindacati questi sono in grado di gestirle evitando infiltrazioni, scorribande, violenze e così devono esserlo anche gli altri. E' troppo comodo chiedere l'autorizzazione per una manifestazione pacifica in un contesto esplosivo che degenera quasi sempre in violenze distruttive e dire noi non ci entriamo...noi siamo pacifisti. Bravi, ma gli organizzatori siete voi e voi ne dovete rispondere. Chi organizza queste manifestazioni che per la loro natura sono quasi sempre foriere di fondati pericoli eversivi deve essere ritenuto responsabile per i danni causati dalla manifestazione indipendentemente da chi materialmente lancia il sasso...se no i colpevoli non verranno mai trovati.....perchè è troppo facile per i violenti mimetizzarsi nel corteo dei pacifisti che guarda caso non riescono mai a isolarli o a riconoscerli, per denunciarli........ma che strano!!!

francesco colucci x riformisti italiani Lucca