Translate

sabato 21 marzo 2015

Sottopasso sfigato o il solito menefreghismo Tambelliniano?



Sono stato a vedere i lavori del sottopasso di via Ingrillini. Nulla. Un paio di operai che si trastullano in lavoretti fuori del perimetro del previsto sottopasso, per una migliore viabilità a una ditta vicina, ma sul cantiere vero e proprio, nulla. Che senso ha aver chiuso già da mesi il transito al passaggio a livello, mettendo in crisi tutto un popoloso quartiere e la zona industriale vicina solo per fare, per ora, solo lavoretti accessori, che non insistono sul tracciato stradale?  Credo che il Comune debba avere trasparenza anche su questo appalto, che già nel passato ha avuto ombre e ripensamenti. Le opere pubbliche debbono servire per migliorare la vita del cittadino, questa sta con i suoi appalti sbagliati, i suoi ritardi inspiegabili, le sue mancanze, sta solo rovinando la vita di un popoloso quartiere, di paesi storici, di insediamenti industriali. Qui la solita lamentazione di mancanza di soldi non esiste Sindaco Tambellini: sono solo necessario controlli, verifiche informazioni, trasparenza….quella trasparenza su cui si sciacquato tanto la bocca in campagna elettorale e che ora invece latita in ogni suo atto da Sindaco.

Francesco colucci, Riformisti Italiani